Ago05

Arriva il Venetian Industries Festival 2011!

Author // Mariacarla Auteri Venerdì, 05 Agosto 2011

Arriva il Venetian Industries Festival 2011!
Correva l'anno 2010 e, con rammarico dei molti che dovevano esibirsi e dei tantissimi che volevano assistere, il Venetian Industries Festival non è riuscito ad aver luogo. L'ottima notizia è che quest'anno l'evento si conferma per le giornate 10 e 11 settembre 2011, al Parco San Giuliano di Mestre, e torna carico di iniziative, di entusiasmo e voglia di rifarsi dopo tanto tempo!

Spieghiamo meglio il perché del Festival. L'organizzazione apre le porte e dà visibilità e promozione ai progetti di design, arti visive, musica emergente e altro ma soprattutto indipendente e attiva o nata in territorio veneto, di modo da poter dare un quadro generale del fermento artistico della regione.

Il Festival, nello specifico, propone uno "sviluppo multipolare" con la disposizione di due palchi con l'aggiunta di una postazione da dj che si esibirà in contemporanea già dal pomeriggio.

Inoltre, verranno allestiti stand espositivi legati alle etichette di produzione musicale, gruppi, associazioni culturali che potranno così promuovere e distribuire progetti e lavori di musica e arti visive, design o editoria, tutti autoprodotti e selezionati da un bando già segnalato da BRANCHIE sulla pagina facebook  - ricordiamo, per altro, che le iscrizioni chiudono il 10 agosto, quindi chi è interessato e ha già dei lavori da poter esporre è ancora in tempo a partecipare!

Per maggiori informazioni sull'evento vi consiglio di consultare direttamente la pagina facebook del Festival perché è la più aggiornata. Accorrete numerosi e restate su BRANCHIE per le prossime novità!

About the Author

Mariacarla Auteri

flauerme1Nata nel 1986 in un paesino sulle colline siciliane, si è trasferita nell'entroterra emiliano per poi approdare nella laguna veneziana. E forse l'onda verticale la porterà ancora più a nord ma per ora vive felicemente tra i canali, i turisti e i piccioni, girando un po' all'università, un po' alla ricerca di nuovi angoli inesplorati della laguna. I colori, i suoni, le atmosfere vive ma più nascoste della città catturano la sua attenzione, chè la sua curiosità è di natura incostante ma vorace come le maree. E il gusto di dipingerle e descriverle è aumentato grazie al piacevolissimo incontro con Giuliana e Silvia.


  • Fruit
  • bolopaper
  • thetscontemporary
  • nerodiseppia